↑ Torna a 2013

SHAKESPEARE LOVES ROME fantasia su Shakespeare di Roberto Marafante

Produzione. LA BILANCIA – ROMA CAPITALE/ESTATE ROMANA

Passaggi Segreti Edizione XVII

 

Roma, Foro di Cesare 04 09 2013. Passaggi Segreti: ''Shakespeare loves Rome'' ideazione e regia Roberto Marafante - La Bilancia Produzioni ©Musacchio & Ianniello

Roma, Foro di Cesare 04 09 2013. Passaggi Segreti: ”Shakespeare loves Rome” ideazione e regia Roberto Marafante – La Bilancia Produzioni ©Musacchio & Ianniello

 

SHAKESPEARE LOVES ROME  Fantasia su Shakespeare di Roberto Marafante

attori

Maria Chiara Centorami

Sebastiano Colla

Michele Costabile

Pierpaolo De Mejo

Martino Duane

Silvia Salvatori

Lorenza Sorino

Francesca Romana Succi

 

Musiche H. Purcell, “The Fairy-Queen”

Costumi Giusy Nicoletti

Disegno luci Stefano Valentini

Progetto acustico Tiziano Stampete

Aiuto regia Lilla Vancheri

Direttore di scena Alessandro Massimi

Organizzazione generale Stefano Marafante e Alberto Cassarino

Progetto grafico Elisa Abbadessa

Regia di Roberto Marafante

Roma, Foro di Cesare 04 09 2013. Passaggi Segreti: ''Shakespeare loves Rome'' ideazione e regia Roberto Marafante - La Bilancia Produzioni ©Musacchio & Ianniello

Roma, Foro di Cesare 04 09 2013. Passaggi Segreti: ”Shakespeare loves Rome” ideazione e regia Roberto Marafante – La Bilancia Produzioni ©Musacchio & Ianniello

APPUNTI DI REGIA

Nella notte magica di Roma, tra le vestigia romane del Foro di Cesare, quattro giovani coppie giocano a scambiarsi le parti rubando parole alle celebri commedie di Shakespeare.  Si intrecciano così sette vicende amorose del grande drammaturgo inglese, dando vita ad un’unica inedita commedia dai risvolti sentimentali e comici.

Sembrerà di assistere ad un magico scherzo notturno, dove il confine tra realtà e fantasia è labile come nei sogni: una “Masque”, il passatempo più apprezzato tra i nobili all’epoca di Shakespeare, che, come nei moderni giochi di ruolo o quelli in cui si mimano i film da indovinare, permette di esprimersi per ciò che siamo, celando un segreto dietro la finzione. Giochi simili al “sogno”, un modo di rappresentare e interpretare la realtà nascondendola tra simboli. Un omaggio a Shakespeare fuori dai soliti schemi e dentro i suoi più profondi significati, perché la maschera e il sogno sono il nutrimento di quel sentimento che è motore della sua arte e del mondo: l’amore.  Una volta tolta la maschera, ecco svelato il segreto: il sogno, il gioco e l’amore sono ciò che trasformano la vita in una grande emozione.

Roma, Foro di Cesare 04 09 2013. Passaggi Segreti: ''Shakespeare loves Rome'' ideazione e regia Roberto Marafante - La Bilancia Produzioni ©Musacchio & Ianniello

Roma, Foro di Cesare 04 09 2013. Passaggi Segreti: ”Shakespeare loves Rome” ideazione e regia Roberto Marafante – La Bilancia Produzioni ©Musacchio & Ianniello

RASSEGNA STAMPA

…l’abile regia di Marafante torna a condurci per mano lungo un affascinante percorso itinerante attraverso le sontuose memorie suggerite dal Foro di Cesare. La cifra drammaturgica scelta in questa occasione è maggiormente sobria, elegante e tale da mirare alla suggestione e al sottile coinvolgimento emozionale… E ciò che forse stupisce maggiormente è proprio l’immediatezza con cui queste trame dissonanti, questo nugolo di tumultuosi personaggi, si fondono in un unicum organico e piacevolmente trascinante, adatto a spettatori di ogni età e palato teatrale.

Andrea Cova – Saltinaria 06/09/2013

Ogni rappresentazione è un evento unico ed irripetibile. Luoghi visti numerose volte di giorno, spesso di passaggio, vengono vissuti di notte attraverso serate di forte coinvolgimento emotivo.

Un omaggio a Shakespeare fuori dai soliti schemi e dentro i suoi più profondi significati…

Roberta Mancia – Parole da amare

Marafante firma l’ultima pagina di questi sedici anni passati nel segno della commistione tra classico e sperimentazione…

Natalia Distefano – Corriere della Sera, 29/08/2013

Permalink link a questo articolo: http://www.robertomarafante.it/teatro/anno2013/shakespeare-loves-rome-fantasia-su-shakespeare-di-roberto-marafante/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>