↑ Torna a 1990 e prima

MAMMOSTRO

MAMMOSTRO
un pocket musical di Pino Pavia
Regia: Roberto Marafante
Interpreti: Daniela Tosco, Tito Vittori, Maria Teresa Gaspari
Scena e costumi: Alessandro Chiti
Musiche: Paolo Gatti

“Piccolo” musical che cita e gioca con i miti anglosassoni di questo genere di spettacolo.

E’ la storia di un “mostro” che vive nelle fogne londinesi agli albori del novecento e di una ragazzina intrepida e vivace da lui rapita.

Presto si rivelerà che quel “mostro” non è altro che un innocuo pazzo, figlio della colpa di una madre importante: niente di meno che la Regina Vittoria.
rassegna stampa:

” Mammostro è una fiaba senza lieto fine, pensata come un lieve e spiritoso compendio d’epoca che mette insieme puritanesimo e Lewis Carrol.”
Stefania Chinzari – L’Unità, 3 giugno 1990

“…Ma il losco figuro rappresenta anche il mostro che si annida nei sogni di ogni fanciulla, il versante negativo e rimosso dell’agognato principe azzurro.”
Emilia Costantini – Corriere della Sera, 3 giugno 1990

” …Ben confezionato prodotto associabile all’intimismo fantastico di cui è fautore il regista Roberto Marafante”
Rodolfo di Giammarco – La Repubblica, 4 giugno 1990

“E il musical vince ancora…”
Leonardo Jattarelli – Il Messaggero, 3 giugno 1990

Permalink link a questo articolo: http://www.robertomarafante.it/teatro/1992-e-precedenti/mammostro/

1 comment

  1. Alex Barchiesi

    Il mio primo spettacolo teatrale… Avevo 13 anni… Tito lo ricordo ancora su quel palco come fosse ieri… Eccezionale, immensa interpretazione… e se oggi vado a teatro con interesse e porto anche il mio piccolo Lysios è proprio forse grazie alla poesia che da quel palco ha sprigionato e che nel rivedere questa immagine quasi mi commuove. Adesso so che dietro ad uno spettacolo c’è anche una regia e sono felice di poter dire grazie anche al suo regista per questa meravigliosa creazione che ha attraversato quasi 30 anni…Alex

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>